Home

Le brevi pensate

Se state leggendo il libro, date un’occhiata alle brevi pensate

 

 

 

che trovate nel menù, troverete interessanti spunti rintracciabili nel romanzo.

Se non state leggendo il libro, date comunque un’occhiata, sono brevi e sono pensate per intrattenervi. Chissà che leggendole non vi venga voglia di leggerlo tutto.

 

Chi sono e come nasce il mio romanzo

#Benvenuti

A tutti voi che state leggendo benvenuti! Quella che segue vuole essere una breve presentazione di me e della pagina web disseminata di # sia perché sono un modo divertente di fissare i pensieri, sia perché rappresentano un invito rivolto a chiunque voglia intervenire con commenti. Non ho frequentato una scuola apposita, mi sono laureata in Culture moderne comparate, quindi una predisposizione c’era, ma non ho seguito corsi formativi specializzati e tuttavia mi sono riscoperta scrittrice.

#autodidattaÈbello

Come è successo? Fortuna. Si tratta di una fortuna che non tutti hanno, perché spesso si vive a lungo senza scoprire quale sia il proprio tutto: tutto quello che vorrei fare.

#tuttoQuelloCheVorreiFareÈ

Non è detto che dopo questa scoperta si viva meglio, anzi, è possibile incupirsi se il proprio tutto si rivela qualcosa di difficilmente irrealizzabile. Le circostanze possono essere avverse, le priorità possono rivelarsi altre, la verità è che non dipende sempre da noi purtroppo, ma laddove è proprio così, quando siamo noi, con il nostro impegno, a determinare la differenza, allora è giusto, se non doveroso nei confronti di noi stessi e del mondo, provarci con tutte le nostre forze e perseguire quel sogno.

#daGrandiPoteriDerivanoGrandiResponsabilita.

A coloro che la pensano come me vorrei dire di non demordere, lo ripeto sempre anche a me stessa nei giorni pieni di autostima, così da compensare quelli in cui la stessa cala a livello zero e non vedo via d’uscita: c’è sempre un modo, vai avanti, non mollare, una soluzione c’è di sicuro.

#seSoloUnoSiRicordaDiAccendereLaLuce

Ho sempre amato leggere, più leggo e più la lista dei libri che vorrei leggere si allunga. Non credo di essere la sola in questa situazione, è un triste destino felicemente condiviso da tutti coloro che annoverano la lettura fra le proprie priorità.

#leggereNonÈsoloUnPassatempoElitario

Credo sia tutto collegato in una catena che, a ben guardare, può considerarsi infinita nelle sue connessioni: leggiamo, impariamo, riflettiamo, pensiamo, parliamo, capiamo, conosciamo, viviamo.

#daCosaNasceCosa

Vorrei avere più tempo da dedicare alla lettura ed il resto lo impiegherei molto volentieri a scrivere. Per ora ho diversi racconti in cantiere, mentre grazie alla casa editrice Leonida ho già pubblicato il mio primo romanzo La Teoria degli Antichi. La rivelazione, che spero vorrete leggere.

#LaTeoriaDegliAntichi.LaRivelazione

La storia mi si è presentata come un gomitolo di lana in crescita libera e in corsa giù per una discesa poco incidentata.

#teoriaDelPianoInclinato

Più scrivevo e più sentivo di dover soddisfare questa o quella contestazione alla storia che io stessa stavo delineando. Sembra da psiscopatici e forse un po’ lo è, ma man mano che convivo con me stessa mi sto abituando al mio modo di ragionare e devo dire che lo trovo coerente.

#togliamoPureIlForse

Impossibile fermarsi una volta lanciata, non fino alla conclusione del primo capitolo della saga, e una volta arrivata a quel punto…che si fa? Si continua, ma intanto è necessario mettervi a conoscenza dell’esistenza di questo piccolo grande sogno diventato carta stampata nella speranza che vogliate leggerlo, che vi piaccia, che sentiate il desiderio di condividerlo e che possa regalarvi quell’emozione che sono un buon libro è in grado di trasmettere.

#ChiSfogliaDiLeggereHaVoglia

 

Annunci

Non sempre gli occhi chiusi dormono, non sempre gli occhi aperti vedono